Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP)

 

Ai sensi della Legge n. 150/2000, l'attività dell'Ufficio per le Relazioni con il Pubblico (URP) è indirizzata ai cittadini, singoli ed associati. L'ufficio è organizzato, in particolare, secondo i criteri finalizzati a:

-          garantire l'esercizio dei diritti di informazione, di accesso e di partecipazione di cui alla L. 07.08.1990, n. 241 e s.m. e i.;

-          agevolare l'utilizzazione dei servizi offerti ai cittadini, anche attraverso l'illustrazione delle disposizioni normative e amministrative e l'informazione in ordine alle strutture ed alle relative competenze;

-          promuovere l'adozione di sistemi di interconnessione telematica;

-          attuare, mediante l'ascolto dei cittadini e la comunicazione interna, i processi di verifica della qualità dei servizi e di gradimento degli stessi da parte degli utenti;

-          garantire la reciproca informazione tra l'ufficio delle relazioni con il pubblico e le strutture degli enti interessati, nonché fra gli uffici per le relazioni con il pubblico delle varie amministrazioni.

L’URP contribuisce alla “mission” aziendale, che vede l’organizzazione dei servizi rivolti all’utenza orientata ai bisogni di quest’ultima e alla nascita di un costruttivo dialogo per comprendere le aspettative, i punti di forza e quelli di debolezza secondo il parere degli utenti. L’URP attua tale contributo occupandosi della gestione di tutte le segnalazioni presentate dai cittadini, in forma sia scritta che verbale, dando il dovuto riscontro all’utente e operando le necessarie verifiche. Supporta la direzione aziendale nella gestione dei rapporti con le associazioni di volontariato.

L’Azienda ha adottato il regolamento per la gestione dei reclami, delle osservazioni e degli encomi degli utenti con deliberazione n. 635 del 13.10.2016 nel quale sono individuate le attività per il ricevimento delle considerazioni degli utenti, soprattutto i reclami al fine di migliorare i propri servizi.

L’URP cura la gestione della comunicazione interna.


Presso ogni presidio ospedaliero è possibile trovare un operatore a disposizione del pubblico:

Presidio di Sondrio - Dirigente Responsabile URP Dott.ssa Cristina Curioni

Referenti: Ambra Tarabini, Pierina Robustelli - presso il Corridoio di collegamento Pad.Nord - Pad. Sud - piano terra 

attivo da lunedì a giovedì dalle ore 9.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 15.30 - venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00           
tel 0342 521 190  - fax 0342 521 151  - e-mail urp@asst-val.it - PEC  urp@pec.asst-val.it

Presidio di Sondalo

Referente Laura Della Rodolfa - presso il 2° Padiglione  piano terra

attivo da lunedì a giovedì dalle ore 9.00  alle 12.00 e dalle 14.00 alle 15.00. - venerdì dalle ore 8.00 alle 12.00
tel 0342 808 223 - fax 0342 808 879 - e-mail urp@asst-val.it

Presidio di Morbegno

Referente Luisa Tognoli - presso la Direzione Medica

attivo da lunedì a venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle 13.00 alle 15.30
tel 0342 607 315 - fax 0342 614 070 - urp@asst-val.it

Presidio di Chiavenna

Referente Roberto Inversini - presso Ospedale entrata a destra  2° piano

attivo da lunedì a venerdì dalle 10.30 alle  12.00 e dalle 14.00 alle 15.30
tel 0343 67 334 - fax 0343 67 373 - urp@asst-val.it

 

Ospedale Erba Renaldi di Menaggio

Referente Bianchi Luisa - presso Direzione Medica

via Casartelli - Menaggio
Tel. 0344.33306  Fax 0344.30083 -  urp@asst-val.it

aperto orari ufficio


modulo reclamo - encomio

 

modulo reclamo tiket

 

modulo delega

 

modulo dichiarazione sostitutiva eredi

 

modulo dichiarazione sostitutiva minori

 

 

Informativa trattamento dei dati

 

 

 

 




Ultimo aggiornamento: 19/10/2017

Privacy
Azienda Socio Sanitaria Territoriale (ASST) della Valtellina e dell'Alto Lario - Via Stelvio, 25 - 23100 Sondrio - Tel. 0342521111 - Fax 0342 521024 - Cod. Fisc. e P. IVA 00988090148