Piano di Organizzazione Aziendale

Il Piano è stato pensato per rispondere a tre esigenze fondamentali: attuare gli obiettivi del Piano di riordino della rete ospedaliera elaborato dalla attuale Direzione Strategica e in corso di realizzazione, conciliare gli obiettivi di contenimento della spesa pubblica con le necessità sanitarie del territorio di riferimento, introdurre meccanismi operativi e organizzativi sempre più focalizzati sul principio della responsabilizzazione dei dirigenti.
La Direzione Generale Sanità di Regione Lombardia, ha messo a disposizione delle Aziende Sanitarie un apposito database per la stesura del Piano, sollecitando di fatto una stesura sintetica da parte delle Aziende. Si rappresenta pertanto che verrà posta evidenza, in particolare, sui meccanismi operativi che caratterizzeranno il funzionamento dell’organizzazione, considerato che in letteratura l’assetto organizzativo di un’azienda è descritto attraverso gli organigrammi e i meccanismi operativi. Per quanto attiene gli Organi, Organismi e altre parti integranti dell’Azienda (Direzione Strategica, Collegio Sindacale, Codice Etico, Organismi di Controllo/Valutazione, ecc..), per una descrizione esaustiva si rinvia alle norme vigenti puntualmente applicate e ad altri specifici documenti aziendali



Piano di Organizzazione Aziendale

 

Organigrammi


 

Delibera integrazione POA n.2 del 8.1.13

 

 

Delibera integrazione POA  n.38 de 11.1.13

 

 

Delibera integrazione POA n. 62 del 22.1.13



Delibera integrazione POA n. 1181 del 5.12.2014

 

 




Ultimo aggiornamento: 29/01/2016

Privacy
Azienda Socio Sanitaria Territoriale (ASST) della Valtellina e dell'Alto Lario - Via Stelvio, 25 - 23100 Sondrio - Tel. 0342521111 - Fax 0342 521024 - Cod. Fisc. e P. IVA 00988090148