Pronto Soccorso

L'Azienda Ospedaliera è parte integrante del sistema d'allarme per il soccorso territoriale della Provincia di Sondrio e sede dell’AAT (Articolazione Aziendale Territoriale) di AREU Lombardia.

 

Le Strutture di Pronto Soccorso sono presenti all'Ospedale di Sondrio, Sondalo, Menaggio e Chiavenna

I Punti di Primo Intervento si trovano ai Bormio, Livigno e Morbegno

 

 
  

 

 
 

 

 

 

 

I Pronto Soccorso funzionano 24 ore su 24.

 

L'organizzazione

In Pronto Soccorso si è accolti da personale infermieristico che valuta le condizioni del paziente per assegnare uno dei 4 codici dell'urgenza che indica la priorità con la quale si verrà visitati
Ordine di gravità (dal più critico al meno critico):

 

I CODICI DEL TRIAGE


I codici del triage - Rosso - Giallo - Verde - Bianco


Rosso: ACCESSO IMMEDIATO

identifica i casi gravi, imminente pericolo di vita, che non possono attendere e ce vengono immediatamento assistiti.


Giallo: ACCESSO RAPIDO

identifica i casi con lesioni o disturbi gravi, ma non in imminente pericolo di vita, che vengono assistiti nel tempo più breve possibile.


Verde: INTERVENTO DIFFERIBILE

identifica i casi che possono attendere di essere assistiti dopo i casi più gravi (codici rossi e gialli).

 

Bianco: NESSUNA URGENZA

identifica i casi che necessitano di prestazioni non urgenti. Generalmente si tratta di situazioni che potrebbero essere risolte senza ricorrere al Pronto Soccorso. I pazienti vengono comunque assistiti, ma solo dopo che il personale ha trattato i casi più urgenti. L'attesa può anche prolungarsi molto.

 

L'ordine con cui verrà eseguita la visita è determinato dalla gravità della patologia e non corrisponde necessariamente all'ordine di arrivo delle persone.

 

Le prestazioni di Pronto Soccorso sono gratuite:

- per le persone cui viene attribuito codice di gravità di colore rosso,giallo o verde;
- per le persone che, a seguito dell'accesso in Pronto Soccorso, vengono ricoverate;
- in caso di infortunio sul lavoro in assicurati INAIL;
- se richieste dagli organi di Pubblica Sicurezza o di Polizia Giudiziaria.

 

Il pagamento del ticket viene richiesto solo per le prestazioni contrassegnato con il codice bianco in quanto le cure erogate non rivestono carattere d'urgenza.

Il ticket da versare è pari a 25 Euro per la visita specialistica, comprese eventuali altre prestazioni diagnostico-terapeutiche.  

 

I cittadini a cui sono state erogate cure contrassegnate da codice bianco, sono comunque esentati da pagamento del ticket se:

 

- bambini e i ragazzi con meno di 14 anni;
- persone di età superiore ai 65 anni;
- persone esenti (per patologia, reddito, invalidità, disoccupazione).

 

Per la registrazione è importante esibire la tessera sanitaria regionale ed eventuali tesserini di esenzione

 

GLI UTENTI CHE SI ALLONTANANO DAL PRONTO SOCCORSO PRIMA DELLA DIMISSIONE SONO SOGGETTI AL PAGAMENTO DEL TICKET

 

Il buon funzionamento del Pronto Soccorso dipende anche dall'uso corretto ed appropriato da parte degli utenti, è quindi indispensabile accedere al servizio solo in caso di "effettiva urgenza".
Mentre non è opportuno recarsi in Pronto Soccorso per evitare l'attesa per una visita specialistica ambulatoriale o per evitare di recarsi dal proprio medico curante.

 

Poster Emergenza Urgenza




Ultimo aggiornamento: 09/06/2017

Privacy
Azienda Socio Sanitaria Territoriale (ASST) della Valtellina e dell'Alto Lario - Via Stelvio, 25 - 23100 Sondrio - Tel. 0342521111 - Fax 0342 521024 - Cod. Fisc. e P. IVA 00988090148